L’Imam Khamenei sui recenti attentati in Afghanistan

L’Imam Khamenei sui recenti attentati in Afghanistan

“Esprimiamo il nostro dolore e tristezza per i recenti eventi in Afghanistan perpetrati da coloro che affermano di essere musulmani, mentre non seguono affatto l’Islam.

– Lo scopo degli Stati Uniti di spostare i terroristi dell’ISIS in Afghanistan è quello di giustificare la presenza americana nella regione e garantire sicurezza al regime sionista.

– La principale politica degli Stati Uniti è mettere una contro l’altra le genti della regione. Il secondo obiettivo è quello di creare instabilità al fine di giustificare la loro presenza nella regione.

– Le stesse mani che hanno trasformato l’ISIS in un’arma usata per esercitare oppressione e commettere crimini contro iracheni e siriani, dopo essere state sconfitte, stanno trasferendo l’ISIS in Afghanistan: i recenti massacri sono, infatti, il primo passo di questa trama.

– I terroristi appoggiati dagli USA non fanno differenza tra sciiti e sunniti, uccidendo civili di ambo le scuole islamiche.

– Dio maledica le potenze arroganti, i loro agenti, così come il feroce regime sionista e gli Stati Uniti per aver colpito i musulmani in modo così orrendo.”

Imam Khamenei, 30/1/2018

Writer : shervin | 0 Comments | Category : Ayatullah Khamenei , news

Comments are closed.