Il lavoro degli ingegneri israeliani alla frontiera con il Libano

IL LAVORO DEGLI INGEGNERI ISRAELIANI ALLA FRONTIERA CON IL LIBANO

Il settore di informazione della Resistenza Islamica libanese ha pubblicato le immagini dei lavori di ingegneria e topografici realizzati recentemente dall’esercito di occupazione israeliano alla frontiera con il Libano. Il motivo: impedire a Hezbollah ogni infiltrazione nei territori palestinesi occupati per poter compiere complicate operazioni militari.

Questi lavori sono stati realizzati dopo che il Segretario Generale di Hezbollah Seyyed Hassan Nasrallah ha affermato che caso di un eventuale prossimo conflitto con il nemico israeliano, la Resistenza Islamica prenderà il controllo della Galilea (nord della Palestina occupata).

Si noti che alcuni insediamenti di confine non sono intenzionalmente protetti dalle forze di occupazione, nella speranza di attirare i combattenti della Resistenza Islamica in tali trappole.

Il settore di informazione della Resistenza Islamica ha precisato che i lavori sono iniziati nel 2014 à Wadi Dalam e nel 2015 a Wadi Qate’ia e Wadi Qatmoune.

 

 
Writer : shervin | 0 Comments | Category : news

Comments are closed.