Lettera di ringraziamento di Qassem Soleimani al Presidente Rohani

LETTERA DI RINGRAZIAMENTO DI QASSEM SOLEIMANI AL PRESIDENTE ROHANI

Il Comandante delle forze “Qods” dei Guardiani della Rivoluzione Islamica Hajj Qassem Soleimani ha scritto una lettera al Presidente iraniano Hasan Rohani per ringraziarlo per la posizione “valorosa e fonte di orgoglio” espressa negli ultimi giorni sulle misure che verranno prese nel caso venisse impedito all’Iran di esportare il suo petrolio e sulla richiesta svizzera di “riconoscimento ufficiale” di Israele.

Nella lettera Soleimani afferma: “Questo è il dott. Rohani che abbiamo conosciuto, che conosciamo e come dovrebbe essere”.

Nel corso del suo recente viaggio in Svizzera, in un incontro con gli iraniani residenti nel paese, il Presidente della Repubblica Islamica ha affermato che nel caso le potenze arroganti impedissero all’Iran di vendere il proprio petrolio, l’Iran non garantirà che possano farlo anche gli altri Stati della regione, alludendo alla chiusura del fondamentale Stretto di Hormuz attraverso il quale viaggia circa un quinto della produzione mondiale di greggio.

Durante una conferenza stampa con il presidente svizzero Alain Berset, invece, rispondendo al suo omologo che aveva fatto riferimento all’aver discusso con Rohani della “situazione in Medio Oriente e della necessità del riconoscimento ufficiale di Israele”, il presidente iraniano ha detto: “Ho detto in modo chiaro che l’Iran ritiene il regime sionista illegittimo e le sue azioni nella regione aggressive”.

Il Generale dei Pasdaran ha concluso la lettera dichiarandosi a disposizione per qualsiasi azione che possa essere utile per l’ordinamento islamico.

Writer : shervin | 0 Comments | Category : news

Comments are closed.