H.Kissinger avverte: “La sconfitta dell’ISIS può portare alla creazione di un Impero iraniano”

Henry Kissinger avverte: “La sconfitta dell’ISIS può portare alla creazione di un Impero iraniano”

L’ex Segretario di Stato USA Henry Kissinger ha messo in guardia sulla distruzione dell’ISIS, che potrebbe portare alla creazione di un “Impero radicale iraniano”. Lo stratega americano, consulente della quasi totalità dei governi succedutisi negli ultimi sessanta anni alla Casa Bianca, ha infatti dichiarato che con la sconfitta dell’ISIS i territori liberati potrebbero essere occupati dalla Repubblica Islamica, portando così alla creazione di un nuovo impero. 

In queste circostanze, il vecchio adagio secondo cui il nemico del tuo nemico può essere ritenuto tuo amico non può essere più applicato. Nel Medio Oriente contemporaneo il nemico del tuo nemico può essere anche il tuo nemico“, ha scritto Kissinger in un articolo per CapX.

La guerra con l’ISIS può servire da illustrazione. La maggior parte delle potenze non-ISIS – incluse l’Iran Sciita e gli Stati a guida sunnita – concordano sulla necessità di distruggerlo. Ma quale entità dovrebbe ereditare il suo territorio? Una coalizione di sunniti? O una sfera di influenza dominata dall’Iran?” si chiede lo stratega statunitense.

La risposta è elusiva perché la Russia e i paesi della NATO sostengono fazioni opposte. Se il territorio dell’ISIS viene occupato dalle Guardie della Rivoluzione iraniane o dalle forze sciite da esse addestrate e dirette, il risultato sarà una cinghia territoriale che da Teheran raggiunge Beirut, che potrà segnare l’emergere di un impero radicale iraniano“, aggiunge Kissinger.

Writer : shervin | 0 Comments | Category : news

Comments are closed.