Un tributo doveroso al fratello Hajj Ammar De Martino

UN TRIBUTO DOVEROSO AL FRATELLO HAJJ AMMAR DE MARTINO

Sabato scorso, in occasione dell’inaugurazione del nuovo Centro Islamico Imam Mahdi (aj) di Roma, sono state consegnate delle targhe di ringraziamento ad alcuni fratelli che hanno fornito un contributo importante nell’edificazione e crescita della comunità islamica sciita in Italia.

Ovviamente, fra tutti, un riconoscimento speciale è stato quello tributato ad Hajj Ammar De Martino, 81 anni, uno dei primissimi musulmani sciiti italiani (abbracciò l’Islam nel 1982), già fondatore dell’Associazione Islamica Ahlulbait (as) e direttore del giornale “Il Puro Islam”.

L’età avanzata non è riuscita a scalfire minimamente né la visione né la vita – integralmente militanti – del fratello Hajj Ammar, da molti dei nostri fratelli e sorelle considerato un vero e proprio padre. Che Iddio lo protegga, prolunghi la sua vita e ricompensi per tutto quanto ha compiuto per amore Suo e dell’Islam.

Writer : shervin | 0 Comments | Category : Attualità, politica e società

Comments are closed.