Bahrain: regime revoca nazionalità al rappresentante di Shaykh Isa Qassim

BAHRAIN: REGIME REVOCA NAZIONALITA’ AL RAPPRESENTANTE DI SHAYKH ISA QASSIM

Una corte del regime del Bahrain ha revocato la cittadinanza del prominente Shaykh Abdullah al-Daqad insieme ad altri due oppositori. Shaykh al-Daqaq è il rappresentante dell’Ayatullah Shaykh Isa Qassim e dirige una ‘Hawzah’ (scuola tradizionale sciita) nella città santa iraniana di Qom.

La scorsa settimana una corte ha condannato Shaker Hani a 15 anni e Abdulamir al-Aradi e Shaykh Abdullah Daqaqa a 10 anni, oltre a privarli della cittadinanza.

La motivazione della condanna emessa dalla corte contro i tre oppositori del regime è stata “di essersi uniti a un gruppo terroristico con l’obiettivo di minare la sicurezza nel paese”.

Writer : shervin | 0 Comments | Category : news

Comments are closed.