????? ??????? ???? ? ???????? ??????? ???? ???????

Imam Khamenei : “La Repubblica Islamica ha chiuso la porta all’infiltrazione americana”

8B133C27-2EDE-430F-B7BD-EF97DB165469
Il fenomeno del ghulat (estremismo) e la posizione degli Imam
B8950CF7-F1AF-4A50-9CEA-498FAC6C38D2
I passi coranici Muhkam e Mutashabih
30F73463-1E7D-4B27-AD71-88468A89139F
Cercare rifugio nel Sacro Corano

Abdullah Ibn Saba: mito o realtà?

Abdullah Ibn Saba: mito o realtà?* Nel corso dei secoli si è sviluppata l’assurda idea secondo la quale la dottrina sciita sarebbe stata creata da un ebreo che odiava l’Islam e si infiltrò tra i musulmani per distruggerli. Il suo nome sarebbe quello di Abdullah Ibn Saba. Alcuni sapienti sunniti e sciiti, diversi accademici occidentali e uno studio logico del retroterra di questa figura concordano comunque che Abdullah Ibn Saba non è in realtà mai esistito. Nessuna delle principali fonti sunnite primarie come al-Baladri e Ibn Sa’d ha mai menzionato Ibn Saba; solo al-Tabari lo ha citato, ma le narrazioni su Ibn Saba vengono presentate sull’autorità di due individui assolutamente inaffidabili: Sayf Ibn ‘Umar al-Tamimi e al-Sari Ibn Yahya. Narratori sunniti come Ibn Hayyan, Ibn Uday e Ibn Muin sono tutti concordi che Sayf Ibn ‘Umar al-Tamimi fabbricava o modificava hadith. Similmente, in opere come al-Tahdhib, Mizan al-Itidal e Tadhkiratal-Mawdhuat si afferma che due uomini chiamati al-Sari (al-Sari Ibn Ismail al-Hamdani al-Kufi e al-Sari Ibn Asim al-Hamdani) che ...Continua

Cercare rifugio nel Sacro Corano

Cercare rifugio nel Sacro Corano Arifa Hudda In un precedente articolo abbiamo discusso l’importanza del costante Ricordo di Dio attraverso la realizzazione continua di alcuni tipi di Dhikr (1). Tenere le nostre menti occupate con il ricordo di Dio non solo comporta grandi ricompense, ma ci aiuta anche nella nostra lotta interiore contro l’io (Jihad al-Akbar). In questo articolodaremo uno sguardo ad un’altra azione che costituisce un importante strumento in questa difficoltosa battaglia che avviene al nostro interno: cercare rifugio nel Nobile Corano.  Vi è un ben noto hadith del Santo Profeta dell’Islam (S) che afferma che: إِنِّی تَارِكٌ فِیكُمُ الثَّقَلَیْنِ مَا إِنْ تَمَسَّكْتُمْ بِهِمَا لَنْ تَضِلُّوا- كِتَابَ اللَّهِ وَ عِتْرَتِی أَهْلَ بَیْتِی “In realtà lascio tra di voi due cose preziose. Se vi atterrete ad entrambe, non vi travierete dopo di me: ...Continua

La vera aspirazione: la storia di un’anziana donna

La vera aspirazione: la storia di un'anziana donna Finché ne abbiamo l’opportunità, la nostra ‘ardente aspirazione’ deve essere quella di ottenere la ‘graziosa dimora’ prima di lasciare questo mondo e non poter più fare nulla. A tal proposito, abbiamo un episodio molto interessante narrato in Rawdat al-Kāfī dall’Imām Muhammad al-Bāqir (as) [1]: عَنْ أَبِي جَعْفَرٍ (ع) قَالَ إِنَّ رَسُولَ اللَّهِ (ص) كَانَ نَزَلَ عَلَى رَجُلٍ بِالطَّائِفِ قَبْلَ الإسْلاَمِ فَأَكْرَمَهُ. فَلَمَّا أَنْ بَعَثَ اللٌّهُ مُحَمَّداً (ص) إِلَى النَّاسِ، قِيلَ لِلرَّجُلِ: أَتَدْرِي مَنِ الَّذِي أَرْسَلَهُ اللّهُ عَزَّ وَجَلَّ إِلـى النَّاسِ؟ قَالَ: لا. قَالُوا لَهُ: هُوَ مُحَمَّدُ بْنُ عَبْدِ اللّهِ، يَتِيمُ أَبِي طَالِبٍ، وَهُوَ الَّذِي كَانَ ...Continua

Il profeta Muhammad (S) (Allamah Tabataba’i)

Il profeta Muhammad (S) (Allamah Tabataba’i) Introduzione La biografia del venerato profeta Muhammad (S) è conosciuta meglio di quella di qualsiasi altro profeta. Col passare del tempo e per effetto delle evoluzioni storiche avvenute, il libro celeste, la legge religiosa e persino la divina personalità dei profeti che lo hanno preceduto hanno subito notevoli alterazioni, le quali hanno, di conseguenza, reso ambigue le loro biografie. Invero, all’infuori delle limitate nozioni forniteci dal Corano e dalle tradizioni del Profeta e della sua Ahl ul-Bayt {Alí, Fatima e dodici infallibili Imam da loro discendenti}, non v’è nulla di preciso e chiaro riguardo alla loro biografia. Al contrario, la biografia del nobile profeta Muhammad (S) è assai chiara ed è in grado di descrivere a ...Continua

IL SOGNO DELL’IMAM . MUSA AL-SADR E LA RICONCILIAZIONE DEL LIBANO

IL SOGNO DELL’IMAM. MUSA AL-SADR E LA RICONCILIAZIONE DEL LIBANO di Hamza Biondo                                   Beirut 25 agosto 1978, tre uomini partono in aereo, destinazione Tripoli, sono l’Imam Musa al-Sadr, lo Sceicco Muhammad Yacoub e il giornalista Abbas Badreddin. Sono stati ufficialmente invitati dalle autorità della Jamahiriya nella capitale libica. Dopo qualche giorno, il 31 agosto alle ore 13, vengono avvistati a Tripoli per l’ultima volta di fronte l’hotel “Al-Shate”, sono in attesa di un’auto che li conduca all’incontro con il colonnello Mu’ammar Gheddafi. Da questo momento si perdono le loro tracce, scompaiono, volatilizzati nel nulla e per sempre.                   ...Continua

PUBBLICAZIONI

PUBBLICAZIONI L'Associazione Imam Mahdi (AJ) ha a propria disposizione e distribuisce alcune pubblicazioni inerenti la teologia, filosofia, etica, storia, giurisprudenza e spiritualità dell'Islam, in particolar modo secondo la scuola dell'Ahl-al-Bayt (a).  Per maggiori informazioni e ordinazioni, scrivere a: Associazione Islamica Imam Mahdi, Via Norcia n. 12 - CAP 00181 – Roma oppure inviare una e-mail a: imam_mahdi59@yahoo.it o chiamare al 339/4968095   Ayatullah Makarem Shirazi "Il nostro credo". Breve esposizione degli articoli della fede islamica sciita imamita.   La Supplica del Pianto (Du'a Nudbah). Traduzione in italiano, con testo in arabo e traslitterazione, della celebre Du'a' Nudbah (lLa Supplica del Pianto) dedicata all'Imam Mahdi (AJ). E' meritorio recitare questa invocazione nelle quattro feste: ...Continua
Versetto del giorno