L’Ayatullah Sistani condanna la decisione americana su Gerusalemme

L’AYATULLAH SISTANI CONDANNA LA DECISIONE AMERICANA SU GERUSALEMME

La maggiore autorità religiosa sciita dell’Iraq e una delle principali a livello mondiale, il Grande Ayatullah Ali al-Sistani, ha condannato oggi la decisione del presidente degli Stati Uniti Donald Trump di riconoscere Gerusalemme come capitale di Israele.

“Condanniamo e deploriamo questa decisione che ferisce i sentimenti di centinaia di milioni di arabi e musulmani”, si legge in una dichiarazione dell’Ufficio del Grande Ayatullah Sistani.

“Ciò non cambierà comunque la realtà che Gerusalemme è una terra occupata la cui sovranità deve essere restituita ai suoi proprietari palestinesi, non importa quanto tempo ci vorrà”, continua il messaggio della grande autorità religiosa sciita dell’Iraq, che ha poi chiesto alla Ummah Islamica “di unire i propri sforzi per questo scopo.”

Writer : shervin | 0 Comments | Category : news

Comments are closed.