Iraq: Sapienti Sunniti elogiano riconoscimento formale “Hashd al-Sha’abi”

IRAQ: SAPIENTI SUNNITI ELOGIANO IL RICONOSCIMENTO FORMALE DELLE FORZE DI MOBILITAZIONE POPOLARE

399f1da87e9f5faf30b667838d27686c
L’Associazione dei Sapienti Musulmani Sunniti dell’Iraq ha elogiato il recente riconoscimento, da parte del parlamento, delle Forze di Mobilitazione Popolare (Hashd al-Sha’abi) quali sottodivisione delle forze armate nazionali.

Sabato scorso l’organo legislativo ha riconosciuto “Hashd al-Sha’abi” come una forza armata ufficiale con diritti simili a quelli dell’esercito regolare, annoverandole legalmente come parte delle Forze Armate Nazionali.

Abdul Qadir al-Alousi, che presiede il Consiglio dei Sapienti di Baghdad, in un comunicato ha accolto favorevolmente il voto affermando che rappresenta un apprezzamento dei sacrifici compiuti da “Hashd al-Sha’abi” per la liberazione dell’Iraq e la preservazione dell’unità nazionale.

La decisione, ha proseguito, rappresenta la volontà dell’intera nazione irachena, comprese le sue minoranze etniche e religiose, aggiungendo che chiunque si opponga ad essa persegue obiettivi indicati da forze straniere e la disintegrazione e distruzione della nazione.

Le Forze di Mobilitazione Popolare sono state formate – dopo l’ascesa di DAESH (ISIS) in Iraq nel 2014 – col sostegno diretto del Grande Ayatullah Seyyed Sistani, che ha emanato una ‘fatwa’ che invita tutti gli iracheni ad unirsi al movimento di Resistenza popolare a difesa dell’unità e indipendenza della nazione irachena.

Nei primi giorni in cui DAESH emerse in Iraq, i combattenti volontari hanno svolto un importante ruolo nel rafforzare l’esercito, che aveva inizialmente subito pesanti perdite a fronte dell’avanzata dei terroristi takfiri.

Writer : shervin | 0 Comments | Category : news

Comments are closed.