Centoventidue israeliani e americani in una base militare saudita

CENTOVENTIDUE ISRAELIANI E AMERICANI IN UNA BASE MILITARE SAUDITA

14595676_1087164444736532_129666140719822326_n

Il dirigente del partito social-democratico israeliano Meretz, Zehava Galon, ha rivelato i nomi di centoventidue soldati americani e israeliani che operano attivamente in una base saudita, la base aerea Saud al-Faisal di Tabouk.

Un altro sito israeliano, “Israel in Arabic”, ha recentemente rivelato di una nota di intesa siglata tra Washington e Riyad sull’installazione, in questa stessa base, di un sistema di difesa antiaereo e di un sofisticato sistema radar.

Secondo il rapporto del sito israeliano e un documento reso pubblico dal segretario generale del partito Meretz, questo accordo con i sauditi è stato siglato nel corso di una visita di Obama nell’aprile 2016 a Riyad ed è volto a rafforzare il sistema anti-missilistico israeliano “Cupola di Ferro”.

A tal fine, dato che l’Arabia Saudita sta progettando di mettere a disposizione dell’esercito israeliano le due isole di Sanafir e Tiran, non è necessario che “i nostri agenti specializzati siano dispiegati nella base aerea di al-Saud Faisal a Tabouk”, ha detto.

.

Traduzione a cura di Islamshia.org © E’ autorizzata la riproduzione citando la fonte

Writer : shervin | 0 Comments | Category : news

Comments are closed.