Zarif condanna la decisione USA su Gerusalemme

Zarif condanna la decisione USA su Gerusalemme

Il ministro degli Esteri iraniano Mohammad Javad Zarif ha condannato la mossa dell’amministrazione statunitense di riconoscere al-Quds (Gerusalemme) come capitale del regime israeliano e ha affermato che la città santa rimarrà per sempre “araba e islamica”.

“Se metà dei soldi spesi da alcuni governanti della regione per sostenere il terrorismo, l’estremismo, il settarismo e l’incitamento contro i vicini fossero stati spesi per liberare la Palestina, non avremmo dovuto affrontare le dichiarazioni senza senso degli USA e i loro sforzi per santificare e consolidare una promessa come quella della Dichiarazione Balfour “, ha detto Zarif in un messaggio in arabo sulla sua pagina Twitter.

“Tuttavia, che lo vogliano o no, al-Quds (Gerusalemme) rimarrà araba e islamica”, ha aggiunto Zarif nel suo messaggio.

Gerusalemme Est è stata occupata da Israele sin dalla guerra del 1967, annessa nel 1980 e considerata di suo esclusivo dominio. Secondo il diritto internazionale l’area è considerata territorio occupato.

Writer : shervin | 0 Comments | Category : news

Comments are closed.