Il comportamento a tavola

Il comportamento a tavola

Iddio, gloria a Lui l’Altissimo, ha creato la natura, gli animali, i frutti della terra e le piante affinché l’uomo ne tragga beneficio per mangiare, bere e vestirsi. Al fine di proteggere sia il corpo che l’anima e di renderli efficienti come Iddio vuole, l’Islam presenta una particolare disciplina da poter, ed in alcuni casi dover, rispettare.

.

Doveri

E’ proibito mangiare ciò che è evidentemente dannoso alla salute umana o che causi la morte di un individuo.

E’ proibito mangiare e bere sostanze impure.

E’ proibito mangiare terra o sabbia. Comunque non è proibito mangiare un pizzico di terra di Karbala a scopo curativo, ma è bene che esso venga diluito in un bicchiere d’acqua e bevuto.

E’ obbligatorio per ogni musulmano salvare la vita di un altro musulmano che sta morendo di fame o di sete fornendogli cibo e acqua.

.

Raccomandazioni per mangiare

Esistono alcuni atti meritori (mustahab) da osservare in occasione dei pasti. Essi sono i seguenti:

-Lavarsi le mani prima e dopo il pasto;

-Pronunciare la formula “Bismillah ir-Rahman ir-Rahim” (Col nome d’Iddio, il Clemente, il Misericordioso”) prima di mangiare;

-Pronunciare la formula “al-hamdulillah” (sia lodato Iddio) dopo aver mangiato.

-Mangiare con la mano destra;

-Mangiare prendendo piccoli bocconi di cibo;

-Masticare bene il cibo;

-Lavare bene verdura e frutta prima di consumarle;

-Se più persone siedono insieme per mangiare, ognuna di esse deve prender parte al pasto;

-Il padrone di casa deve iniziare a mangiare per primo;

-Mangiare utilizzando tre o più dita ma non farlo utilizzando soltanto due dita;

Mangiare un pizzico di sale prima e dopo il pasto;

-Raccogliere e mangiare il cibo caduto sulla tovaglia. Comunque, se ci si trova in un luogo aperto, è bene far cadere il cibo affinché venga consumato dagli animali;

-Mangiare durante la prima parte del giorno e la prima parte della notte senza mangiare durante il giorno o la notte.

.

Atti sconsigliati

Esistono poi alcuni atti sconsigliati (makruh) che sarebbe bene evitare durante i pasti. Essi sono i seguenti:

-Mangiare da soli quando vi è la possibilità di condividere lo stesso pasto o piatto;

-Mangiare senza avere fame;

-Fissare gli altri mentre si mangia;

Saziarsi di cibo;

Mangiare il cibo quando è ancora caldo;

Soffiare sul cibo;

Tagliare il pane con un coltello;

Poggiare una pentola o cose simili sopra al pane;

Aspettare che venga servito qualcos’altro quando il pane è stato messo in tavola;

Tagliare la buccia di un frutto che viene normalmente mangiata con essa;

Buttare via un frutto prima di averlo finito completamente.

.

Raccomandazioni per bere

Esistono alcuni atti meritori (mustahab) da osservare quando si beve. Essi sono i seguenti:

Bere stando in piedi durante il giorno;

Bere stando seduti durante la notte;

Pronunciare la formula “Bismillah” (Col nome d’Iddio, il Clemente, il Misericordioso”) prima di bere e “al-hamdulillah” (sia lodato Iddio) dopo aver bevuto;

Pronunciare la seguente formula dopo aver bevuto: “Salawatullah ‘ala al-Husayn wa Ahl al-Bayt wa ashabihi wa la’natullah ‘ala qatalatil-Husayn wa a’daihi” (che le benedizioni d’Iddio siano su al-Husayn, sulla sua Ahl al-Bayt e suoi compagni, e che la maledizione d’Iddio siano sui suoi assassini e sui suoi nemici);

Bere in tre sorsi;

Bere quando si ha sete.

Esistono poi alcune atti sconsigliati (makruh) che sarebbe bene evitare mentre si beve. Essi sono i seguenti:

Bere troppa acqua;

Bere acqua dopo aver mangiato cibo grasso;

Bere acqua con la mano sinistra;

Bere acqua stando in piedi durante la notte.

Writer : shervin | Comments Off on Il comportamento a tavola Comments | Category : Giurisprudenza

Comments are closed.